E’ nata l’Accademia Arte e Storia Canepina

Circa 70 persone hanno partecipato alla presentazione, oltre 30 si sono subito iscritte

presentazione 1

CANEPINA – Circa 70 persone hanno partecipato oggi pomeriggio alla presentazione ufficiale dell’Accademia Arte e Storia Canepina, nel salone “Quarto Stato” del Museo delle Tradizioni Popolari. Quasi al metà dei presenti si sono subito iscritti all’Associazione. Altri, anche tra i non presenti, lo faranno nei prossimi giorni.

Nel corso della presentazione sono intervenuti Pino Palazzolo, Momo Pesciaroli e Beniamino Mechelli. Presenti anche gli altri soci fondatori: Felice Orlandini, Gabriele Petti, Angelo Spaziani. Assente, a causa di un lutto familiare, don Gianni Carparelli. Sono intervenuti anche il sindaco di Canepina Aldo Maria Moneta, il vicesindaco Manuela Benedetti e l’assessore alla Cultura Carlo Palozzi.presentazione 2

Pino Palazzolo si è soffermato sul valore della cultura per la crescita della comunità canepinese. Ha poi illustrato le prime due iniziative in programma, in collaborazione con il Comitato Santa Corona 2016-2017. Si tratta di due mostre fotografiche che si svolgeranno rispettivamente il 14 maggio e il 5 giugno prossimi. La prima sarà divisa in due sezioni: le processioni di Santa Corona dagli anni ’50 ai giorni nostri e le icone della patrona del  paese dal 1600 in poi, alcune delle quali provenienti da Francia, Germania e Austria.

presentazione 3Momo Pesciaroli, tra l’altro autore del logo dell’Accademia, ha spiegato perché è stata scelta la scritta Primi Templi Nostri Locus, posta sulla prima chiesa del paese, San Giovenale, che è stata per circa 10 secoli un punto di riferimento religioso e culturale per tutta la comunità. Inoltre ha illustrato gli articoli più significativi dello statuto.

Beniamino Mechelli ha illustrato per sommi capi il vasto archivio documentale e fotografico a disposizione dell’Accademia, ponendo l’accento sulla parte medievale, composta da oltre 120 tra pergamene e documenti cartacei. Tutti gli atti sono ancoro da trascrivere e tradurre per essere poi diffusi alla popolazione locale.

Il sindaco di Canepina ha assicurato il sostegno e la collaborazione del Presentazione 4comune alle attività dell’Accademia Arte e Storia, anche attraverso la richiesta di finanziamenti pubblici per la realizzazione di studi e la pubblicazione di libri.

Nelle prossime settimane sarà convocata un’altra assemblea per promuovere l’iscrizione all’Accademia Arte e Storia e per mettere a punto il calendario delle iniziative per la seconda metà del 2017.